L’AUDACE SI PRESENTA … IN SERIE A !!!

Eh sì! Anche Vicenza ha la sua serie A! Quella vissuta per tanti anni col calcio, quella raggiunta brevemente nella pallavolo o nella pallacanestro, quella che ci ha visti protagonisti nell’hockey in-line, oggi vede ancora protagoniste una società e delle atlete vicentine nella ginnastica artistica.
Non sarà il comune di Vicenza a fregiarsi di questo titolo, ma quello di Torri di Quartesolo, con il Gruppo Sportivo Audace, che tuttavia annovera tra le proprie atlete alcune provenienti dallo stesso comune, altre dalla città di Vicenza e altre da Montegalda. e siamo sicuri, che aldilà del legittimo campanilismo delle società concorrenti, dalla prossima stagione tutti faranno il tifo per loro.
Nella loro casa, nella palestra in cui si allenano per tre ore e mezza al giorno, sei giorni alla settimana, senza tralasciare gli studi, si è svolta la presentazione della squadra che parteciperà al Campionato di Serie A2 Nazionale.
Alla presenza del sindaco di Torri di Quartesolo Ernesto Ferretto, del delegato allo Sport Giacomo Gobbi, del sindaco di Montegalda Andrea Nardin e dell’Assessore allo Sport del comune di Vicenza Matteo Celebron , gli onori di casa sono stati fatti dal presidente dell’Audace Emilio Pozzo e da Elisabetta Docimo coreografa e dirigente della società.
La presentazione ha raccontato come questa formazione di serie A2 sia il frutto di una lunga programmazione tecnica e organizzativa che ha portato ad avere quasi settecento iscritti, un’ottima base su cui costruire presente e futuro della società.

Le squadre dell’ Audace pronte per la stagione 2018/19

Ha ricordato, anche attraverso la presenza di Paolo Carlan e Luciano Pezzolo dirigenti storici dell’Audace, come si tratti di una famiglia, in cui ognuno, seguendo un comune filo conduttore, cerca di raggiungere un obbiettivo contraddistinto da passione e professionalità.
Tanti corsi dai piccoli agli amatori, dal maschile al femminile rendono vivo uno sport che troppo spesso in Italia viene classificato minore, ma che invece ha tantissimi appassionati a Vicenza.
Uno sport ad alto rischio, come lo ha definito Emilio Pozzo, in cui però ogni bambino nella palestra di Torri di Quartesolo può lavorare nella massima sicurezza per appassionarsi e, chissà, raggiungere i risultati di cui le ragazze si possono oggi fregiare.
Continuerà anche per la stagione entrante la collaborazione con la società Junior 2000 di San Zeno di Cassola, dalla quale proviene in prestito Veronica Paset e nella quale gareggia, sempre con la formula del prestito, Nicolò Zuin.
Il sindaco Ferretto ha voluto sottolineare come lui stesso “abbia ritrovato dopo trent’anni lo stesso spirito che contraddistingueva questa società, quando io stesso accompagnavo mia figlia in palestra per allenarsi”
Ogni atleta con un suo aggettivo che la contraddistingue: Martina Comin la Capitana,

Martina Comin, capitana dell’Audace

Sara Mezzalira la Passione, Stefania La Rosa la Tenacia, Eleonora Flaugnatti la Garista, Veronica Paset la Sensibilità e Camilla Campagnaro il Talento affronteranno dal mese di febbraio un campionato impegnativo ed esaltante.
Saranno seguiti dai tecnici Ivan D’Este, Katia Milanetto e Valentina Spongia che fino a febbraio dedicheranno ogni energia affinché gli esercizi possano diventare più competitivi possibile.

Camilla Campagnaro, la stella dell’Audace

Le accompagneranno in un percorso che come sempre sarà condito di gioie e di dolori, di sorrisi e di lacrime, di sudore e di passione, e che i tecnici e i dirigenti dell’Audace sono convinti, che regalerà anche per quest’anno mille emozioni e altrettante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *